• 20221026a

    In vista dell'inverno, ed il giorno dopo le prime manganellate del governo Meloni, il capo della Polizia Giannini lancia una campagna per la mediazione del conflitto sociale. Un'opportunità all'orizzonte per aspiranti capetti di sindacato, di movimento o di partito, pasionarie della trattativa e registi del tafferuglio simulato?

  • 20221018a

    Non solo in Iran bruciano le carceri. A Terni una parte della casa circondariale viene incendiata e devastata dai detenuti. Se per la penitenziaria una sezione in fiamme ha causato dieci sbirri intossicati e due feriti, per altri quel fumo nero è una boccata d'aria in quest'epoca di oppressione.

  • 20221014a

    La mattina delle elezioni presidenziali le strade sono addobbate di bandiere e manifesti. Alcuni di quei drappi, stanchi di sventolare in base al vento che tira, hanno deciso piuttosto di illuminare una barricata di pneumatici posti su un viadotto nel centro di Porto Alegre, in Brasile. Contro tutti i politici, contro ogni autorità, viva l'anarchia. Questo il loro messaggio al mondo.

  • Librerie

    Stanno lì. Ad osservarci guardinghe. Raccolte di ciò che siamo stati nel corso della nostra vita. Raccolte di ciò che avremmo voluto esplorare. Lande desolate che avremmo voluto attraversare. Vette del pensiero che avremmo voluto scalare.

  • 20221010a

    Berlino, Karower kreuz. Herne, vicino a Dortmund. A 540 chilometri di distanza vengono contemporaneamente recisi l'8 ottobre i cavi in fibra ottica del GSM-R e, con le comunicazioni interrotte, il traffico ferroviario in tutto il nord della Germania si deve fermare per forza. Visto che neppure in Bassa Sassonia la ferrovia funzionava regolarmente, come avranno fatto gli otto milioni di elettori a votare per il Parlamento regionale? A quanto pare la democrazia è appesa ad un filo. Nel vero senso della parola.